PROTESI DENTALE FISSA

Protesi 1

Si possono distinguere due categorie di protesi dentale fissa:

  • Su denti naturali:
    la corona/corone (il dente in porcellana realizzato dall’odontotecnico) viene cementato sul dente/denti del paziente precedentemente monconizzati, cioè ridotti di volume. Può essere necessario ricorrere a trattamenti di protesi fissa per proteggere denti devitalizzati o per sostituire denti mancanti.
  • Su impianti:
    in questo caso la corona/corone sono cementate o avvitate su impianti dentali.

LA TECNICA TORONTO BRIDGE

Esiste una tecnica particolare conosciuta con il nome Toronto Bridge che consiste in una protesi dentale fissa totale dotata di flangia, ovvero di gengiva fissa. Questo tipo di protesi viene fissata in maniera diretta, attraverso degli abutment, ad impianti dentali osteointegrati in titanio. Abitualmente vengono inseriti dai 4 ai 6 impianti dentali per supportare la protesi che sostituisce i denti di un’intera arcata dentale.

I VANTAGGI DELLA PROTESI DENTALE FISSATA SU IMPIANTI DENTALI

  • le protesi fissate su impianti sono più stabili delle protesi mobili, che sono concepite per essere rimosse quotidianamente.
  • non si allentano mentre parli
  • migliorano la capacità masticatoria e permettono di mangiare cibi più duri o gommosi
  • rispetto alle protesi convenzionali, la protesi fissa si adatta meglio ed è più comoda perché c’è meno attrito sulle gengive
  • è una soluzione più naturale
  • l’osso mascellare è preservato e l’ulteriore perdita ossea è prevenuta
×