GNATOLOGIA

Gnatologia

La Gnatologia è la branca dell’Odontoiatria che studia i problemi relativi all’occlusione dentaria sia in fase statica che dinamica. Tali problemi si ripercuotono a livello dei muscoli masticatori e dell’articolazione temporo mandibolare (ATM) dando luogo ad una sintomatologia che può partire dal semplice click articolare per sfociare in dolori nevralgici a livello facciale, cefalee, mal di schiena. Questi sintomi non vanno trascurati, infatti se non adeguatamente trattate tali patologie possono solo cronicizzare, e quindi peggiorare.

GNATOLOGIA: QUALI SONO I SINTOMI DA TRATTARE?

Come ampiamente confermato dalle ricerche effettuate nell’ambito dell’Ortodonzia, la malocclusione dentale può causare una serie di problemi come mal di testa, dolori ai muscoli e alle articolazioni facciali e persino insonnia. Non è semplice identificare la causa del problema perché questi disturbi sono piuttosto comuni e potrebbero avere diverse origini. Ecco perché la Gnatologia si incarica di individuare nei difetti di occlusione le cause di mal di testa e dolori muscolari. Se denti, corone e protesi dentarie non si adattano perfettamente alla posizione occlusale, si consumano nel tempo o si spostano dalla loro posizione originale. Di conseguenza, possono verificarsi altri sintomi correlati a queste disfunzioni, come ad esempio:

  • attrito dei denti: una rapida usura degli elementi dentari
  • frattura del dente
  • parodontite – riassorbimento osseo, recessione gengivale, tasche, movimento dei denti e, infine, perdita dei denti
  • pulpite – infiammazione della polpa dentale
  • necrosi
  • mal di testa e dolore al collo
  • mal di orecchie
  • perdita di concentrazione
  • affaticamento dei muscoli masticatori
  • lieve paralisi di una parte del viso
  • rigidità mattutina e affaticamento della mascella
×